Tecnologia catalitica

Il know-how che aumenta la produttività

Infragas produce pannelli radianti che funzionano tramite
OSSIDAZIONE CATALITICA DEL GAS ed emettono calore
sotto forma di ENERGIA INFRAROSSA.

La nostra tecnologia catalitica permette ai costruttori di forni di realizzare impianti affidabili, compatti e di facile manutenzione, con bassi costi di funzionamento e trattamenti rapidi nel rispetto dell’ambiente. La reazione catalitica è una reazione chimica attivata tramite un catalizzatore le cui caratteristiche non vengono alterate nel tempo.
La reazione avviene tra il gas di alimentazione (combustibile) che fluisce all’interno del bruciatore e l’ossigeno dell’atmosfera circostante (comburente): il contatto tra i due elementi, attraverso il catalizzatore opportunamente pre-riscaldato, genera un’ossidazione del gas con produzione di ENERGIA TERMICA.

La reazione è esotermica e sviluppa calore sotto forma di raggi infrarossi (IR).

Quali sono i suoi significativi vantaggi?

Funzionamento SENZA FIAMMA

Qualità elevata della ossidazioni gas in totale ASSENZA DI FIAMMA, in quanto il catalizzatore attiva l’ossidazione del combustibile ad una temperatura inferiore rispetto alla temperatura di innesco del combustibile stesso. SICUREZZA di funzionamento con conseguente possibilità di IMPIEGO IN ATMOSFERE POTENZIALMENTE ESPLOSIVE (certificazione ATEX e FM disponibili su richiesta).

Velocità di avviamento Risparmio energetico

Il dipartimento di Ricerca e Sviluppo Infragas ha progettato un bruciatore catalitico con catalizzatore di alte prestazioni in grado di avviarsi in tempi molto contenuti, abbreviando la fase di preriscaldamento e pertanto accelerando le tempistiche dei trattamenti, con conseguente RISPARMIO ENERGETICO. I bruciatori infrarossi catalitici Infragas si avviano entro 10 minuti: trattasi di una fase di preriscaldamento che è in assoluto la più rapida rispetto a tutti i tradizionali sistemi catalitici presenti sul mercato internazionale a parità di potenza elettrica assorbita dalle resistenze impiegate per il preriscaldamento.

Assenza di CO, NOx e incombusti (HC)

L’ossidazione catalitica del gas genera esclusivamente anidride carbonica (CO2) e vapore acqueo (H2O) senza emissione di monossido di carbonio (CO), ossidi di azoto (NOx) ed idrocarburi incombusti (HC). RISPETTO DELL’AMBIENTE.

TEMPERATURA MODULABILE

Possibilità di regolare la temperatura della superficie del catalizzatore e, di conseguenza, la lunghezza d’onda dei raggi infrarossi emessi, agendo sulla pressione del gas di alimentazione. TRATTAMENTI SPECIFICI.

ABBATTIMENTO VOCs

Con la tecnologia catalitica Infragas i VOCs (Volatile Organic Compounds), i solventi, gli alcool ed altri composti chimici inquinanti non appena vengono a contatto con la superficie del catalizzatore vengono scomposti a livello molecolare e trasformati in gran parte in vapore acqueo (H2O) e anidride carbonica (CO2). DIMINUZIONE INQUINAMENTO AMBIENTALE e RIDUZIONE ODORI SOLVENTI.

Per saperne di più

VOCs

I composti organici volatili (COV) o VOC (dall’inglese Volatile Organic Compounds) includono gruppi diversi con comportamenti fisici e chimici diversi.
Si classificano come VOC, infatti, sia gli idrocarburi contenenti carbonio ed idrogeno come unici elementi (alcheni e composti aromatici) sia composti contenenti ossigeno, cloro o altri elementi tra il carbonio e l’idrogeno, come gli aldeidi, eteri, alcool, esteri, clorofluorocarburi (CFC) ed idroclorofluorocarburi (HCFC). Viene definito “composto organico volatile” qualsiasi composto organico che abbia a 293,15 K (20°C) una pressione di vapore di 0,01 kPa.

temperatura di innesco

La temperatura di reazione del catalizzatore non supera il punto di auto-innesco del gas, ne consegue una combustione priva di fiamma.

Scroll to top